Napoli, si è dimesso Romano, rinuncia alle Europee

L’esponente del partito di Angelino Alfano, agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta sulla sanità a Caserta, si è dimesso da presidente del Consiglio regionale e ha rinunciato alla candidatura alle elezioni Europee. A darne notizia il suo difensore, Nicola Garofalo. Domani saranno formalizzati gli atti e Paolo Romano verrà sottoposto anche all’interrogatorio di garanzia.

Lascia un commento