Ugl Basilicata su incidente cantiere A3

Anche l’Ugl Basilicata ha proclamato lo sciopero per l’intera giornata di oggi dopo l’incidente mortale verificatosi ieri nel territorio di Lauria in cui ha perso la vita l’ operaio, Antonio De Luca, 39 anni di Campobasso, dipendente della ditta Castelfer Carpenterie.

“In un mese e mezzo tre incidenti sul lavoro, di cui due mortali, a pochi chilometri di distanza uno dall’altro sui cantieri dell’A3 Sa-Rc. L’Ugl – dichiara la segreteria generale del sindacato – sostiene che bisogna intensificare ed eseguire controlli su sicurezza e lavoro per contrastare fenomeni di caporalato e lavoro nero, nonché per verificare il rispetto delle norme antinfortunistiche poste a tutela dei lavoratori dipendenti. Ci fermiamo anche noi come Cgil, Cisl e Uil: dobbiamo insieme far sentire forte che le stragi sui luoghi di lavoro in Basilicata rappresentano, purtroppo, una infelice realtà. Solo con il lavoro sinergico fra Istituzioni, Regione e sindacato , si riesce a dare risposte convincenti e durature. Alla famiglia giungano da tutti e da tutto il territorio lucano le sentite condoglianze”.

Lascia un commento