Roma, il verde urbano è protagonista al Parco della Musica

E’ in corso nei giardini pensili dell’Auditorium di Renzo Piano la IV edizione del Festival del Verde e del Paesaggio, la manifestazione dedicata alla diffusione della cultura del verde urbano negli spazi pubblici e privati.

L’appuntamento non si rivolge esclusivamente al pubblico dei professionisti; al contrario è un’occasione di richiamo per gli appassionati e per chi si accosta per la prima volta al mondo del giardinaggio, delle piante e delle aree verdi.

Su una superficie di 25.000 metri quadri espongono i migliori produttori di piante e di elementi di arredo da esterno, vivaisti paesaggisti, architetti, artisti. Un’area è allestita come mostra-mercato dove scegliere alberi da frutto, bulbi, piante acquatiche, rampicanti, cactus, rose antiche e moderne, con un’ampia selezione di varietà botaniche per terrazzi, balconi e giardini.

Il percorso si snoda tra le diverse sezioni del Festival: Follie d’Autore, Avventure creative, Balconi per Roma (concorso per progettisti under 30), Racconto breve sotto le foglie (concorso letterario), GardenIN60: il giardino in un’ora!, Il giardino dei bambini, Arte contemporanea, Esposizioni (“Frida è tornata”, in compagnia dei suoi amici …), Paesaggi, Musica (con Aperitivi Jazz, Contrappunti piccanti, Variazioni sul tema), Teatro (semi di futuro per giardinieri planetari),Il giardino del gusto, con proposte che soddisfano ogni esigenza e ogni età.

Il festival propone anche incontri e tavole rotonde, workshop, laboratori, interviste con personalità del mondo scientifico e culturale e stage formativi destinati ai più giovani per avvicinarli ai nuovi lavori legati alla progettazione e all’allestimento del verde urbano. Tra gli altri, un workshop riservato agli studenti di Architettura della Sapienza si occupa dei progetti di Spazi pubblici e giardini per la Tangenziale Est di Roma.

La manifestazione è curata da Eventi Urbani in collaborazione con Fondazione Musica per Roma.

Lascia un commento