Il maltempo sta flagellando Bosnia e Serbia morti e distruzione

Il bilancio complessivo è di 17 morti e migliaia di evacuati. Sei cadaveri sono stati trovati a Doboj dopo che le acque che hanno invaso la città in Bosnia centrale, hanno cominciato a ritirarsi portando il bilancio di morti nel paese a 11. In Serbia è emergenza per gli straripamenti dei fiumi che hanno provocato almeno sei morti secondo il bilancio ufficiale. Quindicimila le persone evacuate fino ad ora.

Lascia un commento