Padova, spacciano davanti alla Prefettura, arrestati dalla Polizia

Spacciavano droga, pensando di non essere presi, i due tunisini arrestati dalla squadra mobile di Padova. I due, con arroganza, da tempo vendevano droga senza nasconderlo. Si muovevano in bici, fuggivano alla primo segnale di pericolo e i tossicodipendenti li avevano soprannominati “il Gatto e la Volpe” data la loro scaltrezza nel non farsi prendere. Dopo vari appostamenti la polizia ha arrestato i due mentre vendevano droga: erano in possesso di 45 grammi di eroina di ottima qualità.

Lascia un commento