Iglesias, foto porno di una dodicenne si diffondono nella sua scuola

Sempre più minorenni vittime dell’era della comunicazione. Un gruppo di dodicenni è finito davanti agli investigatori del commissariato di Iglesias per cessione di materiale pornografico si rischia anche il carcere.

Esistono due versioni. Pare che la dodicenne per prendersi gioco di un compagno si sarebbe scattata alcune foto, definite dalla polizia pornografiche, e gliele avrebbe inviate per sms. In un attimo hanno fatto il giro dell’istituto, una scuola media di Iglesias.

La seconda racconta di una ragazzina innamorata che invia al fidanzato immagini che ritraggono solo le parti intime, foto che hanno poi fatto il giro dei cellulari dell’intera scuola.

Lascia un commento