Vicenza, a Palazzo Trissino il sindaco Variati ha incontrato la modella vicentina Elisa D’Ospina

Il sindaco Achille Variati ha ricevuto a Palazzo Trissino la modella vicentina Elisa D’Ospina che da anni è impegnata in attività di sensibilizzazione contro i disturbi alimentari come anoressia e bulimia. Elisa D’Ospina ha regalato al sindaco il suo libro appena pubblicato con la Giunti, “Una vita tutta curve”, in cui racconta la sua esperienza di testimonial contro i disturbi alimentari e per insegnare, in particolare ai giovani, ad accettare il proprio corpo.

“I disturbi alimentari – ha detto il sindaco Variati – portano alla sofferenza tantissimi giovani e le loro famiglie. E’ quindi importante l’esempio di Elisa D’Ospina che da anni attraverso i mezzi di informazione comunica messaggi utili per aiutare chi ne è colpito e per fare prevenzione”.

Lascia un commento