San Donà di Piave, ventenne si toglie la vita sotto il treno

La tragedia è avvenuta tra la Cantina sociale ed il silos. Il treno, il 2215 Venezia/Trieste, era partito in perfetto orario. Poche centinaia di metri dopo, ecco il terribile impatto, che il macchinista non ha potuto evitare. Quando alla caserma si sono presentati i genitori ed il fratello per denunciare la scomparsa di un giovane di San Donà che era fuggito da casa un’ora prima in evidente stato di alterazione, i Carabinieri hanno capito che la ricerca era finita.

Lascia un commento