Torino, da giovedì a domenica esercitazione della Protezione Civile

Da giovedì 15 a domenica 18 maggio, sotto l’egida del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e con il patrocinio di Comune, Provincia e Regione si svolgerà a Torino l’esercitazione “Augusta Taurinorum 2014”, 6^ edizione del campo scuola di protezione civile promosso dal Centro Servizi per il Volontariato VSSP.

Alle 6,30 di giovedì giungerà in città una colonna mobile composta da una quarantina di automezzi che dalla tangenziale arriveranno alla rotonda di corso Unità d’Italia/corso Maroncelli e saranno poi scortati in corso Moncalieri 422, dove sarà allestito in giornata il campo base.

Venerdì mattina tra le 9 e le 12,45 si svolgerà un workshop con studenti del Cavour, del Peano, della scuola media Nievo – Matteotti e dell’istituto alberghiero Colombatto, e saranno esposti al pubblico i mezzi e le attrezzature in dotazione.

Sabato 17 l’esercitazione inizierà ad entrare nel vivo, con la dimostrazione in strada della Creusa tra le 10 circa e le 12 di un intervento per un incendio nel bosco, con evacuazione di una casa e soccorsi a persone ferite Ancora in strada della Creusa ricerca di una persona dispersa in ambiente di montagna, prima tra le 15,30 e le 18 e poi con il buio, tra le 21,30 e le 23. Le zone di intervento saranno monitorate con un drone messo a disposizione dalla Provincia di Torino e con un elicottero ultraleggero della sorveglianza aerea territoriale di Torino. Domenica tra le 10 e le 12,30 ci sarà una dimostrazione di salvataggio “in acque mosse”, con recupero del ferito su barella galleggiante. Alle 13 di domenica consegna degli attestati ai partecipanti all’esercitazione.

Possibili disagi per la circolazione potranno verificarsi giovedì mattina, con l’arrivo della colonna mobile che percorrerà corso Unità d’Italia, il ponte Balbis e piazza Zara fino a raggiungere l’area di corso Moncalieri, e sabato tra piazza Freguglia, strada della Creusa, strada Val Pattonera e Tetti Gariglio per lo svolgimento dell’esercitazione: sulle strade interessate saranno presenti pattuglie della Polizia Municipale e personale della Protezione Civile.

Lascia un commento