Ischia, Francesco Ferrandino armato di spada cerca di ammazzare un gruppo

I Carabinieri hanno arrestato l’uomo di 38 anni per tentato omicidio e porto abusivo di arma da taglio. Francesco Ferrandino è stato notato nel centro di Ischia, in un parcheggio pubblico, mentre si scagliava contro un gruppo di giovani, tra cui numerose ragazze di età compresa tra i 15 e i 20 anni, minacciandoli con una spada tipo “katana”, aggredendo un ventenne intervenuto nel tentativo di riportare l’uomo alla calma. Il giovane è stato ferito con la spada al petto e alla testa con un “tirapugni”.

Intervenuti i militari, Francesco Ferrandino ha tentato la fuga a piedi, venendo bloccato dopo breve inseguimento, terminato nella pineta limitrofa al parcheggio, dove sono state rinvenute anche le armi utilizzate dal trentenne che sono state sequestrate.

Il giovane ferito è stato soccorso e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Lacco Ameno, dove i sanitari l’hanno medicato e giudicato guaribile in 7 giorni. L’arrestato è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Lascia un commento