Cagliari, catturato in Belgio il latitante Giuliano Palla

Nei confronti dell’uomo di 51 anni pendeva emessa un’ordinanza di custodia cautelare per associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga e pochi giorni dopo era stato subito emesso un mandato di cattura internazionale. Giuliano Palla si era rifugiato in Belgio, in una cittadina vicino al confine. A maggio 2013 le ordinanze scattarono anche per Roberto Palla, di 47 anni, fratello di Giuliano che era già a Buoncammino da un anno per essere stato bloccato sempre dalla Mobile con 5 kg di cocaina, Matteo Mostallino, 30 anni di Sestu, Danilo Congiu, 31 anni di Assemini, e Bernardino Ferru, 49 anni, sempre di Sestu. Secondo quanto accertato dagli investigatori, l’organizzazione si sarebbe occupata del traffico di droga dal Belgio all’Italia e in particolare Sestu e l’hinterland. Giuliano Palla sarebbe stato uno dei vertici dell’organizzazione e avrebbe fornito e gestito le spedizioni di droga.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cagliari, catturato in Belgio il latitante Giuliano Palla Cagliari, catturato in Belgio il latitante Giuliano Palla ultima modifica: 2014-05-11T06:17:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento