Napoli, i giovani e il mercato del falso

Lunedì 12 maggio dalle ore 10.30 alle ore 13.30 alla Sala Sirena di Castel dell’Ovo, con un incontro dedicato agli studenti delle scuole superiori di Napoli e provincia e dell’Accademia Militare della Nunziatella, edalle ore 15 alle ore 18 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo si terrà una giornata dedicata al tema della contraffazione con particolare riferimento ai giovani.

L’iniziativa, promossa dall’Assessorato al Lavoro e alle Attività Produttive del Comune di Napoli in collaborazione con Ministero dello Sviluppo Economico e Censis, nasce dalla consapevolezza che per arginare il fenomeno dell’acquisto dei prodotti falsi sia indispensabile procedere attraverso un’opera di sensibilizzazione e di informazione sui consumatori che li coinvolga dalla fase adolescenziale, quando ancora non si sono formati, o si stanno appena formando, la personalità, l’universo dei valori, delle scelte, dei gusti, delle modalità di acquisto, del rapporto con la trasgressione. Nel corso della giornata saranno presentati per la prima volta in città i risultati di un’indagine quali-quantitativa sui giovani consumatori realizzata dal Censis e si intendono cogliere ulteriori stimoli per le attività da mettere in campo nel futuro.

Nella sessione mattutina, moderata dal giornalista del Mattino Marco Esposito, interverranno il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l’Assessore al Lavoro e alle Attività Produttive Enrico Panini, Loredana Gulino, Direttore Generale della Dg Lotta alla Contraffazione-Uibm del Ministero dello Sviluppo Economico, Giuseppe Roma, Direttore Generale del Censis. La sessione pomeridiana si avvarrà, tra gli altri, del contributo del Questore di Napoli Guido Marino e del Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Napoli Fausto Zuccarelli, oltre che del  coinvolgimento delle istituzioni locali e delle associazioni datoriali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, i giovani e il mercato del falso Napoli, i giovani e il mercato del falso ultima modifica: 2014-05-10T13:14:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento