Roma, ventenne trovata morta in casa in via Raffaele Caverni

Un barese di 44 anni ha raccontato di aver conosciuto la donna alla stazione Termini e di aver trascorso con lei la notte. Al risveglio si sarebbe accorto del cadavere della ragazza e avrebbe allertato una pattuglia dei vigili urbani che passava in strada. L’ipotesi principale è quella di un malore. Molto sarà chiarito dall’autopsia e dagli esami tossicologici, che riveleranno se la donna abbia o meno assunto degli stupefacenti. La ragazza di all’incirca 25 anni non ha segni di violenza.

Lascia un commento