L’importanza delle tue scelte nell’Unione europea Tre incontri in occasione della Festa dell’Europa 2014

Il Centro di Documentazione Europea dell’Università di Padova organizza tre eventi rivolti agli studenti delle scuole superiori, agli universitari e alla cittadinanza per celebrare la Festa dell’Europa e ricordare le prossime elezioni europee del 25 maggio. Gli incontri si terranno nelle sedi universitarie di Padova e Treviso.
Venerdì 9 maggio dalle ore 11.00, in Aula Magna del complesso Vallisneri in Via U. Bassi, 58 Padova si terrà il primo incontro intitolato Europa della guerra, Europa della pace “Fotogrammi del progresso tra ‘800 e ‘900″ Performance di Shylock CUT di Venezia, cui seguirà un dibattito con Bernardo Cortese del Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario dell’Università di Padova e Giorgia Nesti del Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali dell’Università di Padova.
Sabato 10 maggio dalle ore 10.00, in Aula E a Palazzo del Bo si terrà il secondo incontro intitolato Elezioni europee 2014 : un punto di svolta nella costruzione della comunità politica europea? Alla tavola rotonda parteciperanno: Bernardo Cortese del Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario dell’Università di Padova, Luca Visaggio, del Parlamento Europeo, Maria Laura Picchio-Forlati del Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario dell’Università di Padova e Lauso Zagato dell’Università di Venezia. Lo stesso incontro sarà replicato a Treviso venerdì 23 maggio alle ore 10.00 in Aula Magna della Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Padova in Riviera Garibaldi 13/E. Alla tavola rotonda parteciperanno Bernardo Cortese e Bruno Barel dell’Università di Padova e Ugo Villani dell’Università di Bari.
È un’iniziativa del Progetto Intrareti ” Il mio voto in Europa: la scelta per il mio futuro”, realizzata dalla rete italiana dei Centri di Documentazione Europea con il contributo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, in occasione della Festa dell’Europa 2014.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Lascia un commento