Treviso, scoperta copisteria che duplicava testi universitari

Ad individuarla i Finanzieri. La copisteria riproduceva illegalmente testi universitari, con fotocopiatrici e rilegatrici professionali. Sequestrati 300 libri, venduti ad un prezzo di molto inferiore rispetto al valore di copertina. Denunciato il titolare della copisteria per violazione della legge sul diritto d’autore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Treviso, scoperta copisteria che duplicava testi universitari Treviso, scoperta copisteria che duplicava testi universitari ultima modifica: 2014-05-07T05:49:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento