Scrive col pennarello su Ponte Vecchio, denunciato

Ha scritto con un pennarello blu su un muro esterno di Ponte Vecchio, ma è stato visto e fermato dalla Polizia municipale che adesso provvederà alla denuncia. Il protagonista del nuovo atto vandalico è un ragazzo di 17 anni, macedone, in gita a Firenze con la scuola.
Secondo quanto ricostruito, poco dopo mezzogiorno lo studente è salito sulla spalletta del Ponte dal lato opposto alla statua di Cellini e sporgendosi verso il fiume ha tracciato sul muro alcuni caratteri cirillici, forse il suo nome, per una lunghezza di circa 30 centimetri. Il suo gesto però è stato subito notato da due agenti della Polizia municipale che lo hanno fermato e, tramite l’insegnante che ha fatto da interprete, gli hanno spiegato la gravità dell’episodio. Il ragazzo sarà ora denunciato per danneggiamento di beni vincolati.

Lascia un commento