Treviso, il finanziere Raffaele Sanasi trovato senza vita a Canizzano

A ucciderlo è stato quasi certamente un improvviso malore che lo ha colto probabilmente nel sonno. Quando Polizia e Vigili del Fuoco sono entrati nell’abitazione di Raffaele Sanasi, 51 anni, a Canizzano, non hanno potuto fa altro che constatarne il decesso.

Raffaele Sanasi, che non era sposato e viveva solo in una villetta a schiera al civico 46 di via Giovanna d’Arco, era in pensione. Aveva vestito la divisa delle Fiamme Gialle, Corpo dal quale si era congedato con il grado di maresciallo. Era stato un volto noto nell’ambiente anche perchè aveva operato a lungo nel nucleo di polizia giudiziaria della Procura.

L’uomo è stato trovato sul letto, privo di vita. Sul corpo nessuna traccia o segno che potesse far dubitare di quanto poi ha trovato conferma.

Lascia un commento