Venezia, il poliziotto Giovanni Paties si è sparato in Questura

L’agente di 52 anni si è sparato un colpo alla testa negli spogliatoi della Questura lagunare. Inutili i tentativi di soccorso degli altri agenti allertati dallo sparo. Giovanni Paties, 52 anni, è morto sul colpo. Al momento i colleghi stanno cercando di ricostruire le cause del gesto, che sembrano riconducibili a motivi personali.

Lascia un commento