Renzi e Gabrielli in visita nelle Marche

Sono attesi nelle zone alluvionate il Premier Matteo Renzi e il Capo della Protezione civile Franco Gabrielli. Il bilancio è di due morti, decine di sfollati, un centinaio di ragazzini bloccati per ore in una scuola prima che i pompieri riuscissero a portarli in salvo.

Strade interrotte, i caselli dell’A14 chiusi per ore e poi riaperti. L’alluvione del Misa ha devastato Senigallia, ma la bomba d’acqua ha messo in ginocchio quasi tutta la regione. Sono esondati i fiumi Esino, Cesano, il torrente Triponzio. L’onda di piena del Foglia ha destato apprensione nel Pesarese, mentre in provincia di Fermo si monitora l’Ete, che fece due morti nel 2011 e dove sulla strada Lungo Ete, a monte del ponte Zallocco, è crollato un ponte.

Lascia un commento