La Roma molla a Catania, la Juventus è campione d’Italia. Festa bianconera

juventus campioneGarcia l’aveva già detto: il discorso scudetto è chiuso. Così a Catania i giallorossi sono sembrati assenti e distratti. Gli etnei hanno travolto 4-1 i capitolini. La vittoria dei rossazzurri, che tornano a sperare nella salvezza, significa scudetto matematico Juventus.

Nel primo tempo Totti al 37’ illude dopo la doppietta di Izco (26’ e 34’), nella ripresa Bergessio (55’) e Barrientos (79’) chiudono i conti. Mai il Catania aveva segnato quattro reti. La Vecchia Signora è campione senza nemmeno giocare. Domani sera la festa allo Juventus Stadium prima e dopo la sfida con l’Atalanta.

Il quadro della giornata numero 36 in serie A registra (ore 15): Catania-Roma 4-1 (26′ e 34′ Izco, 37′ Totti, 55′ Bergessio, 79′ Barrientos); Chievo-Torino 0-1 (54′ aut. Sardo); Genoa-Bologna 0-0; Parma-Sampdoria 2-0 (8′ Cassano, 90′ Schelotto); Udinese-Livorno 5-3 (13′ e 29′ Paulinho, 19′ e 45′ Di Natale, 21′ Badu, 34′ Pereyra, 44′ Silva, 87′ Mesbah). Milan-Inter alle 20.45. Tra domani e martedì sarà la volta di Juventus, Napoli e Lazio, queste ultime due al martedì per via della Coppa Italia.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Roma molla a Catania, la Juventus è campione d’Italia. Festa bianconera La Roma molla a Catania, la Juventus è campione d’Italia. Festa bianconera ultima modifica: 2014-05-04T15:01:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento