Visioni Urbane, al via il progetto Fame

Parte il progetto Fame – Artists’ School and Creative Centres’ Network, approvato all’associazione EURO-NET nell’ambito del bando regionale “Visioni Urbane – Progetti per la valorizzazione dei centri per la creatività giovanile”. L’iniziativa – spiegano gli organizzatori – prevede di realizzare una scuola per artisti nei 5 centri per la creatività dislocati nella regione (Casa Cava a Matera, Centro Cecilia a Tito, Centro per la creatività della Val Sarmento a S. Paolo Albanese, Centro TILT a Marconia di Pisticci e Centro per la creatività di Rionero in Vulture e nella sede di EURO-NET a Potenza, creando una forma di collaborazione tra le varie aree e sviluppando una rete di cooperazione valida anche a livello transnazionale.

La partnership, coordinata appunto dall’associazione EURO-NET (centro Europe Direct della Commissione Europea), è infatti composta da ben 11 organismi provenienti da 5 Paesi europei (Italia, Grecia, Romania, Austria e Polonia) e da soggetti giuridici di varia natura (ong, associazioni, fondazioni, imprese).

L’obiettivo dell’iniziativa è di dare la possibilità a “creativi lucani” di poter formare dei giovani (altri futuri creativi) creando delle scuole locali capaci di raccogliere la domanda formativa in settori specifici quali: il teatro e la recitazione; il disegno; l’animazione; la musica e la sonorizzazione; la sceneggiatura e la scrittura creativa; il doppiaggio e la creazione di video.

9 su 10 da parte di 34 recensori Visioni Urbane, al via il progetto Fame Visioni Urbane, al via il progetto Fame ultima modifica: 2014-05-02T15:19:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento