Asti, detenuto marocchino dà fuoco alla cella agenti intossicati

Lo straniero si trova in isolamento per motivi disciplinari e ha dato fuoco al materasso della cella. Gli agenti della polizia penitenziaria sono intervenuti e sono rimasti intossicati, in modo lieve, dal fumo. A darne notizia è Donato Capece, segretario generale del Sappe, il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, secondo cui “la situazione penitenziaria è sempre più incandescente”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Asti, detenuto marocchino dà fuoco alla cella agenti intossicati Asti, detenuto marocchino dà fuoco alla cella agenti intossicati ultima modifica: 2014-05-01T09:55:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento