Milano, Car sharing presentato il nuovo operatore Twist

 “L’arrivo di un nuovo operatore amplia ulteriormente l’offerta di car sharing a Milano e rende indiscusso il primato milanese e italiano in questo settore. Oggi con 1500 auto e 90mila  iscritti, Milano, così come Parigi e Berlino,  è un punto di riferimento internazionale. Twist contribuirà allo sviluppo del car sharing con  500 nuove Volkswagen  Up!  dotate  di un sistema brevettato per la riduzione delle emissioni di CO2. Anche Twist  risponde alle rigide specifiche che abbiamo fissato nel bando con un sistema che serve tutta la città, dal centro alla periferia, amichevole, facile  da  utilizzare  ed  economico”.

Lo ha detto il Sindaco di Milano intervenendo alla presentazione di Twist, il nuovo servizio di car sharing milanese. A maggio cominceranno a circolare le prime 80 vetture che diventeranno 250 a giugno per arrivare a 500 a settembre.

“Lo sviluppo di questi servizi – ha aggiunto il Sindaco – hanno poi delle ricadute positive per l’economia cittadina, in termini di occasioni imprenditoriali e di nuova occupazione. Senza dimenticare lo sviluppo di una mobilità urbana differente. Dll’implementazione del bike sharing, al potenziamento del trasporto pubblico, alle zone 30. Milano insomma si muove e sempre di più rappresenta una città che guarda al futuro e sperimenta nuove opportunità e nuovi servizi. Milano, i suoi cittadini, i turisti e i lavoratori possono contare su una mobilità più veloce, più versatile, più efficiente. Il nostro obiettivo è rendere la nostra città più bella e più  vivibile  a  partire  proprio dai temi del traffico, della sicurezza, dell’inquinamento. E’ una scommessa, è un impegno, è già oggi una realtà, in movimento”, ha concluso il Sindaco.

“Il car sharing è per noi un’iniziativa ambientale straordinaria. E con l’arrivo di Twist diventa sempre più un’alternativa reale, che permette alle famiglie di non bloccare risorse con il possesso della seconda auto e di risparmiare migliorando la qualità della propria vita”, ha dichiarato l’assessore alla Mobilità e Ambiente. “Con l’avviso pubblico il Comune è passato da erogatore a regolatore di un servizio e grazie a questo ora è potuta nascere Twist, start-up milanese che sta investendo nella nostra città e a cui auguriamo un grande successo. Twist ci permette di sviluppare un servizio che guarda sempre più alla città metropolitana”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Car sharing presentato il nuovo operatore Twist Milano, Car sharing presentato il nuovo operatore Twist ultima modifica: 2014-04-30T00:15:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento