Afragola, Maria Di Palo uccide il figlio Mirko Gatti poi tenta il suicidio

La mamma omicida è stata trasportata in ospedale dove si trova adesso ricoverata in gravi condizioni. Il fatto è accaduto in via Pepe e Maria Di Palo, 59 anni, ha impugnato un coltello per uccidere il figlio, Mirko Gatti, 23 anni, disabile, poi ha rivolto l’arma contro di sé. Si è distesa nel letto accanto a lui e ha tentato di uccidersi infliggendosi con lo stesso coltello una profonda lesione alla gola.

9 su 10 da parte di 34 recensori Afragola, Maria Di Palo uccide il figlio Mirko Gatti poi tenta il suicidio Afragola, Maria Di Palo uccide il figlio Mirko Gatti poi tenta il suicidio ultima modifica: 2014-04-29T18:20:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento