Prestiti più facili per le farmacie. Fidi Toscana firma intesa con Farbanca

Fidi Toscana, la società finanziaria creata dalla Regione nel 1975 assieme ai principali gruppi bancari che operano in Toscana, garantirà prestiti e mutui chiesti dalle farmacie a Farbanca, istituto del gruppo Banca popolare di Vicenza specializzato in servizi per il mondo delle farmacie. L’accordo firmato in questi giorni garantirà, oltre ad un più facile accesso al credito, anche un plafond con tassi agevolati. Prestiti e finanziamenti dovranno essere utilizzati per nuovi investimenti o ristrutturazioni aziendali.

L’intesa rafforza quel pacchetto di garanzie che già da qualche anno Fidi Toscana, anche con risorse della Regione, mette a disposizione di imprese a corto di liquidità (ma sane nei bilanci) o che vorrebbero investire per crescere. Di Fidi la Regione è il primo azionista, con poco meno il 50 per cento.

“Assieme a Farbanca – spiega il direttore di Fidi Toscana, Leonardo Zamparella – abbiamo cercato di individuare le esigenze del settore delle farmacie per offrire alle imprese che vi operano il necessario sostegno finanziario. Anche le farmacie non fanno purtroppo eccezione e vivono un momento di forte stress, ma rappresentano un settore di grande rilievo per l’economia nazionale e regionale, con importanti ricadute sul fronte occupazionale”.

Da parte di Farbanca e il gruppo Banca popolare di Vicenza, 690 filiali, sportelli e punti in tutta Italia con 5.500 dipendenti, l’accordo con Fidi Toscana consentirà di sviluppare importanti sinergie facilitando l’accesso al credito e alle agevolazioni regionali da parte della farmacie toscane.

9 su 10 da parte di 34 recensori Prestiti più facili per le farmacie. Fidi Toscana firma intesa con Farbanca Prestiti più facili per le farmacie. Fidi Toscana firma intesa con Farbanca ultima modifica: 2014-04-25T05:23:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento