Napolitano depone corona al Vittoriano

Il Capo dello Stato ha deposto una corona di alloro all’Altare della Patria. Ad accogliere Napolitano il Premier Matteo Renzi, il presidente del Senato Pietro Grasso, il ministro della Difesa Roberta Pinotti e il vice presidente della Camera, Roberto Giachetti.

Da Giorgio Napolitano un pensiero ai Marò ancora trattenuti “ingiustamente lontano dalla famiglia e dalla loro patria”. E un pensiero alle forze armate: “È necessario guardare alle esigenze di bilancio, ma sulla spesa per la difesa non ci possono essere decisioni sommarie”..

Nel giorno della Liberazione il Presidente della Repubblica ha ribadito l’impegno “degli italiani che uscivano dalle dure vicende della guerra fascista e riprendevano le armi per liberare l’Italia” e ha invitato a non dimenticare “l’apporto delle donne”.

Lascia un commento