Tavolo verde, le specificità da difendere domani a Roma

Riunione del tavolo verde convocato presso il Dipartimento regionale all’agricoltura in vista dell’incontro di domani a Roma presso la sede della regione Puglia con tutti gli assessori regionali all’agricoltura per discutere del primo pilastro della nuova politica agricola comunitaria 2014/2020. L’accento sarà posto in modo particolare sull’articolo 52 della Pac che riguarda gli aiuti accoppiati. L’incontro è servito soprattutto per capire dai rappresentanti delle organizzazioni agricole, Cia, Coldiretti, Confagricoltura e Copagri quali sono le esigenze specifiche da sottoporre al tavolo e da difendere.
Le organizzazioni nell’ambito dell’articolo 52 hanno chiesto sostanzialmente di preveder gli aiuti accoppiati per il settore cerealicolo e per quello ovino caprino. In materia di agricoltore attivo si punterà soprattutto nello stabilire una franchigia intorno ai 3 mila euro per le aree svantaggiate e montane per far sì che il maggior numero possibile di agricoltori venga compreso in questo elenco. Per tutti gli altri sarà indispensabile l’iscrizione all’Inps e alla Camera di commercio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tavolo verde, le specificità da difendere domani a Roma Tavolo verde, le specificità da difendere domani a Roma ultima modifica: 2014-04-22T16:46:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento