Muore di cancro a vent’anni Dylan Tombides attaccante del West Ham

Finita in modo tragico e prematura la vita della promessa del calcio londinese. L’australiano ha perso la sua battaglia contro il cancro, cominciata nell’estate del 2011 quando gli venne diagnosticato un tumore al testicolo. Dopo diversi mesi di chemioterapia, Dylan Tombides è riuscito a settembre 2012 a fare il suo debutto in prima squadra in un match di Coppa di Lega contro il Wigan, in quella che è rimasta la sua unica presenza in campo con gli Hammers.

Lascia un commento