C’era una volta…, concorso di eleganza per auto storiche

Vicenza concorso auto storiche“C’era una volta…”, la seconda edizione del concorso di eleganza per auto storiche ritorna in piazza dei Signori domenica 4 maggio, organizzata da Astego motori d’epoca con la collaborazione dell’assessorato alla partecipazione del Comune di Vicenza, della Fondazione e Museo Targa Florio, della scuderia Jaguar Storiche e di Aci Vicenza.
L’iniziativa è stata presentata oggi nel cortile palazzo Trissino dall’assessore alla partecipazione Anna Maria Cordova, dall’associazione Astego Motori d’Epoca, con il presidente Valter Greggio e Antonio Santagiuliana. Erano presenti inoltre Roberta Sattin della sartoria “Il Monello”, Ermes Formilan della Fondazione e Museo Targa Florio, Walter Casarotto per i parrucchieri “I Casarotto”, il dottor Franco Bassan dell’Ulss 4 Alto Vicentino e Lorena Ballico in rappresentanza dell’associazione oncologica di volontariato “Raggio di Sole”.
Per l’occasione si sono potuti ammirare due esemplari di automobili: la “Rolls Royce 20/25 Windover del 1927 ex proprietà del Maragià del kipur ora della Fondazione e Museo Targa Florio (che sarà in piazza dei Signori) e la “Fiat 514 Mille Miglia” di proprietà di Luca Patron di Vicenza.
“Questa manifestazione, che ritorna in città per il secondo anno consecutivo, coniuga benessere, eleganza e storia – ha dichiarato l’assessore alla partecipazione Anna Maria Cordova – senza dimenticare l’attenzione verso chi è meno fortunato. Diventa quindi un’opportunità per gli appassionati del genere ma anche per chi passeggia per il nostro suggestivo centro storico e per coloro che visiteranno la mostra “Verso Monet” nell’ultimo giorno di apertura”.
Numerose auto storiche tecnicamente particolati e che sapranno attrarre l’attenzione del pubblico e degli appassionati, nella mattinata di domenica 4 maggio da Campo Marzo raggiungeranno piazza dei Signori dove potranno essere ammirate dalle 12.30 circa.
Nel pomeriggio, a partire dalle 15.30, prenderà il via il concorso di eleganza, condotto da Elisa Santucci e da Franco Balasso, durante il quale verrà presentata ogni singola auto esposta. Le auto saranno inoltre accompagnate, come avvenuto lo scorso anno, da dodici ragazze vestite con abiti dell’epoca delle auto a cui saranno abbinate. Gli abiti sono stati realizzati appositamente dalla sartoria “Il Monello” di Vicenza mentre le acconciature saranno create, in sintonia con l’abito e il gusto dell’epoca dell’auto esposta, dai parrucchieri “I Casarotto” che si occuperanno anche del trucco delle modelle.
Prima del concorso si terrà un piccolo gran premio dedicato ai bambini. Otto bambini scelti dall’organizzazione curata dal negozio di abbigliamento per bambini “Erbavoglio” di Vicenza nei giorni precedenti gareggeranno in piazza dei Signori alla guida di piccoli modelli d’auto d’epoca.
Il ricavato delle iscrizioni al concorso verrà devoluto all’associazione oncologica di volontariato “Raggio di Sole” che collabora con l’Ulss 4.
L’iniziativa darà l’opportunità ai partecipanti al concorso di conoscere alcuni luoghi di importanza storico artistica del nostro centro storico grazie alla collaborazione del Consorzio Vicenza è. Inoltre Ristorazione Serenissima preparerà loro alcuni piatti tipici del territorio. In questo modo l’evento si trasformerà in una vera occasione per far conoscere non solo le bellezze artistiche ma anche le prelibatezze culinarie di Vicenza.
L’accesso alla manifestazione, che si svolgerà con qualsiasi tempo, è libero.
Le auto
Tra le auto di particolare interesse che potranno essere ammirate in piazza dei Signori ci saranno esemplari degli anni Venti, Trenta e Cinquanta:
Fiat 1500 in livrea Rai utilizzata per le riprese del giro d’Italia dagli anni ‘50
De Soto roadster k 6 del 1930
Lancester del 1938
Lancia Augusta del 1933
Alfa Romeo 2000 Spyder touring
Mg F2 Magna sport del 1932
Rolls Royce 20/25 Windover del 1927 ex proprietà del Maragià del kipur
Bugatti tipo Brescia 13 del 1913
Fiat 522 cabriolet Royal del ’32
Bentley – Bristol del 1952
Alvis del 1932
Benjamin tipo sort b del 1922
Fiat 509 Spinto Monza del 1928
L’Associazione Astego Motori D’epoca, opera nel territorio dal 2009, ora con sede a Sarcedo(VI) Punto di riferimento per molti appassionati ed utenti generici dei veicoli storici, l’associazione è nata unendo le volontà di vari esperti del settore sia tecnico che organizzativo di comprovata esperienza, ritrovando una collocazione di stimolo e di vera passione per i motori con l’intento di migliorare il settore, offrendo qualificati servizi di omologazione ed organizzando eventi innovativi.
Dopo un breve periodo di rodaggio il gruppo si è arricchito di soci e soprattutto si è affinato il direttivo con l’entrata di Ermes Formilan, Umberto Bianconi e con la collaborazione di Antonio Santagiuliana.

9 su 10 da parte di 34 recensori C’era una volta…, concorso di eleganza per auto storiche C’era una volta…, concorso di eleganza per auto storiche ultima modifica: 2014-04-15T00:08:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento