Rapallo, si spara un colpo in testa in coma un diciannovenne

Una lite in famiglia. L’ennesima discussione con il padre. Il giovane ha imbracciato la pistola utilizzata per le gare di tiro a segno e si è sparato alla testa. Il diciannovenne di Rapallo si trova in coma in condizioni disperate nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Martino di Genova.

Sull’accaduto indagano i Carabinieri per ricostruire la dinamica del fatto e appurare se si sia trattato di un tentato suicidio.

L’arma utilizzata appartiene regolarmente alla vittima. Il diciannovenne è un assiduo frequentatore delle gare di tiro a segno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin