Cerea, il commercialista Enrico Sganzerla accoltella la fidanzata Laura Roveri

Il veronese di 42 anni è stato arrestato per tentato omicidio per aver accoltellato la sua fidanzata che è ora ricoverata all’ospedale di Vicenza. Le condizioni di Laura Roveri, 26 anni, non sono gravi ed è tenuta sotto osservazione nel reparto di chirurgia plastica. Il fatto è avvenuto in una discoteca di Vicenza, il Victory, dove la donna era andata senza il fidanzato e con un gruppo di amici.

A quanto si apprende la Roveri stava meditando di interrompere il rapporto. Enrico Sganzerla ha raggiunto la fidanzata nel locale per chiarire la loro storia. Prima hanno parlato in una sala del locale poi l’uomo ha invitato la donna a proseguire il colloquio all’esterno.

All’improvviso il commercialista ha estratto un coltello da cucina e ha colpito la donna. In suo aiuto è intervenuto un cliente e poi il personale di sicurezza del locale che hanno evitato il peggio e bloccato l’aggressore consegnandolo alla Polizia. La donna, con varie ferite alla testa, ad un braccio e alla gola, è stata portata in ospedale. L’uomo è stato arrestato carcere.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cerea, il commercialista Enrico Sganzerla accoltella la fidanzata Laura Roveri Cerea, il commercialista Enrico Sganzerla accoltella la fidanzata Laura Roveri ultima modifica: 2014-04-14T05:18:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento