Somma Lombardo, Antonino Faraci ucciso nella sua abitazione

L’ipotesi è che il settantenne sia rimasto vittima di un’aggressione da parte di malviventi entrati nella villetta per compiere un furto. Antonino Faraci al momento dell’aggressione era solo in casa, in via Briante a Somma Lombardo, nella zona a ridosso del cimitero. Il pensionato potrebbe aver sorpreso i malviventi e forse ha cercato di reagire per metterli in fuga ma è stato colpito con violenza. A dare l’allarme la moglie quando è rientrata nell’abitazione e ha trovato il marito privo di vita, in una pozza di sangue, con il cranio fracassato. L’uomo sarebbe stato colpito alla testa con un corpo contundente.

Nell’abitazione sono stati trovati evidenti segni di colluttazione, con ogni probabilità il pensionato avrebbe tentato una reazione quando ha sorpreso nell’abitazione i malviventi. Sentiti anche i vicini per cercare di raccogliere elementi utili agli accertamenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Somma Lombardo, Antonino Faraci ucciso nella sua abitazione Somma Lombardo, Antonino Faraci ucciso nella sua abitazione ultima modifica: 2014-04-13T05:09:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento