Livorno, campagna di prevenzione contro la fibrillazione atriale

Il Comune di Livorno, attraverso la Presidenza del Consiglio Comunale, promuove anche per quest’anno una campagna di prevenzione pubblica contro la fibrillazione atriale che si attiverà nei prossimi giorni sia nelle farmacie comunali che private della città. I cittadini potranno sottoporsi gratuitamente alla misurazione della pressione arteriosa con uno specifico strumento ( uno sfigmomanometro elettronico) che permetterà di intercettare la fibrillazione atriale e ricevere informazioni adeguate per migliorarne lo standard di cura. La fibrillazione atriale è l’anomalia del ritmo cardiaco più comune al mondo ed è la causa di un ictus su cinque: se diagnosticata in tempo le conseguenze correlate possono essere curate e tenute sotto controllo.

La campagna di prevenzione ha il patrocinio dell’Azienda USL 6 , in collaborazione con Farma.Li (Farmacie comunali) e Federfarma (associazione sindacale titolari di farmacia) ed il contributo non condizionato di Boehringer Ingelheim. L’iniziativa vedrà coinvolti anche Caritas , circoscrizioni cittadine e Consulta delle Associazioni per l’individuazione di soggetti a rischio. Le Farmacie comunali infatti , fin dall’inizio dell’anno, stanno portando avanti un progetto insieme alle circoscrizioni , Caritas e Consulta delle Associazioni per l’individuazione delle fasce più deboli della popolazione cittadina che solitamente rimane fuori dalle campagne di prevenzione. Da qui, l’intercettazione di chi necessita realmente di esami e screening e l’invio dei soggetti nelle farmacie comunali.

Pertanto nelle 9 farmacie comunali della città da lunedì 14 aprile fino a venerdì 18 aprile i cittadini potranno effettuare, gratuitamente e senza prenotazione, uno screening mirato tutte le mattine dalle ore 8.30 alle ore 11.30. Nel pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 18.30 lo screening è riservato su appuntamento a cittadini individuati dalle circoscrizioni. Martedì 15 aprile il direttore delle farmacie comunali sarà a disposizione presso la Caritas.

Nelle farmacie private della città che fanno capo a Federfarma (quelle dotate di apparecchio elettronico) gli esami gratuiti del controllo della pressione arteriosa e atriale verranno effettuati da lunedì 14 aprile fino al 30 aprile.

Domani, sabato 12 aprile, la campagna di prevenzione si aprirà con una giornata riservata ai dipendenti comunali ( sono già oltre 90 le prenotazioni), all’interno del Palazzo Comunale, dalle ore 8.30 alle 12.30.

“Diabete. La prevenzione è nel carrello”
Sempre in campo di prevenzione, venerdì 9 maggio (ore 16), presso il supermercato Pam di via Gobetti si terrà l’iniziativa “ Diabete, la prevenzione è nel carrello” promossa dalla Presidenza del Consiglio Comunale insieme all’ASL 6 (Div. Diabetologia). Si tratta di un incontro con la popolazione con l’obiettivo di orientare in modo corretto il cliente a riconoscere, sempre più rapidamente, quali sono i cibi più adatti al proprio organismo attraverso il controllo attento delle etichette. Seguirà un incontro sul tema diabete nella sala conferenze della circoscrizione 1 con il dott. Graziano Di Cianni, direttore dell’UOC Diabetologia ASL 6 e la diabetologa Dott.ssa Menasci.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno, campagna di prevenzione contro la fibrillazione atriale Livorno, campagna di prevenzione contro la fibrillazione atriale ultima modifica: 2014-04-13T17:48:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento