Parma, centri estivi per bambini e ragazzi da 6 a 14 anni da lunedì al Duc le domande

E’ ricca e differenziata l’offerta dei centri estivi organizzati in città ed in campagna per i bambini e i ragazzi dai 6 ai 14 anni per l’estate 2014: i servizi accreditati dal Settore Educativo del Comune di Parma per l’estate 2014 spaziano da progetti sportivi a quelli di conoscenza ambientale, a progetti di approccio o approfondimento di lingue straniere. I progetti sono organizzati con turni settimanali o quindicinali, per tutta la giornata o part-time, per rispondere al meglio alle diverse esigenze organizzative delle famiglie.

Da lunedì 14 aprile a sabato 26 aprile, presso il Duc (largo Torello de Strada 11/a) si potranno richiedere i buoni di servizio per i centri estivi, cioè i contributi a favore delle famiglie che potranno essere utilizzati per ottenere iscrizioni a tariffa agevolata, direttamente all’atto delle iscrizioni che si apriranno il 5 maggio presso le sedi dei diversi enti gestori.

Negli stessi Centri estivi accreditati, la Struttura Operativa Disabili offre agli alunni e agli studenti con disabilità l’opportunità di vivere un’estate serena e divertente. I genitori sono invitati a consultare le informazioni specifiche relative alla procedure di iscrizione e di frequenza ai centri contenute nella guida “I luoghi dell’estate” pubblicata sul sito www.comune.parma.it (servizi educativi – servizi per la scuola – servizi del comune – servizi estivi).

Il buono di servizio

Il buono di servizio, per un massimo di quattro buoni che è possibile richiedere per ciascun bambino, è utilizzabile per un turno settimanale di centro estivo. Nel caso il centro estivo abbia una durata di due settimane dovranno essere utilizzati due buoni di servizio. I buoni vengono assegnati, fino a esaurimento del budget definito dal Settore Educativo, secondo una graduatoria formulata sulla base della condizione economica del nucleo famigliare come attestata dall’Isee del nucleo stesso.

I buoni di servizio per i centri estivi non saranno distribuiti agli utenti ma, in quanto buoni elettronici, verranno trasmessi su supporto informatico a tutti gli enti gestori. Pertanto, le famiglie non dovranno preoccuparsi di ritirarli, ma, se sarà riconosciuta la concessione, recarsi per l’iscrizione alla sede del centro estivo prescelto dove potranno effettuare l’iscrizione a tariffa agevolata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, centri estivi per bambini e ragazzi da 6 a 14 anni da lunedì al Duc le domande Parma, centri estivi per bambini e ragazzi da 6 a 14 anni da lunedì al Duc le domande ultima modifica: 2014-04-12T17:33:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento