Arte in fiore, terza edizione domenica 13 aprile al rione Barche

Un divertente e colorato pomeriggio per bambini e famiglie tra creatività, musica, pittura e fiabe sul tema dell’acqua. E’ questa la proposta della terza edizione di “Arte in fiore” che si terrà domenica 13 aprile al rione Barche, organizzata da Civiltà del Verde grazie al sostegno dell’assessorato alla partecipazione (Circoscrizione 1) e con la collaborazione dell’assessorato alla cura urbana.
Dalle 15 alle 19 si potrà partecipare a laboratori artistici, creativi e musicali, realizzati da Ardea, Atelier Modigliani di Loredana Andriolo, Cantiere Barche 14, Civiltà del Verde, Fondazione Ferruccio Poli Onlus (ente a marchio ANFFAS) e dalla Società del Quartetto di Vicenza. Verranno organizzati inoltre percorsi animati da Arci Ragazzi e ci sarà la possibilità di navigare sul fiume Retrone con il Canoa Club Vicenza.
Inoltre E.N.P.A. Onlus Sezione di Vicenza propone uno scambio di figurine dell’“Album Cucciolotti”.
F.i.t.a., invece, presenterà la fiaba animata “L’acqua e il mistero di Maripura”. Mariapia Lenzi della compagnia La Ringhiera proporrà la lettura “Gocce di Voce” e la lettura di poesie a richiesta.
La merenda sarà preparata da Pizza Beautiful Life.
Alle 17.30 La Piccionaia – I Carrara-Teatro Stabile di Innovazione in collaborazione con Fabbricateatro presenteranno “Il Pesciolino d’Oro”, lettura animata tratta dai Fratelli Grimm con Ketti Grunchi, Francesca Marchiani e Elia Zanella.
Tante altre “sorprese acquatiche” saranno proposte al Bar Astra, da Parrucchiera Michela e Estetica Venere.
La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita. La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo.
Informazioni: Civiltà del Verde, 3404154839

9 su 10 da parte di 34 recensori Arte in fiore, terza edizione domenica 13 aprile al rione Barche Arte in fiore, terza edizione domenica 13 aprile al rione Barche ultima modifica: 2014-04-11T15:58:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento