Agricoltura biologica e integrata 20 milioni di euro per le aziende toscane

Agricoltura biologica e agricoltura integrata: buone notizie per le aziende della Toscana.
La Regione infatti con il decreto 1381/2014 riconosce agli agricoltori che hanno presentato domanda di aiuto nel 2009, per le azioni: “Introduzione o mantenimento dell’agricoltura biologica” ( 214 a.1) e “Introduzione o mantenimento dell’agricoltura integrata” (214 a.2 ) il prolungamento del periodo di impegno dal 16 maggio 2014 al 16 maggio 2015.

In pratica si tratta di una opportunità, per circa 700 aziende, di ricevere circa 5 milioni di euro di pagamenti volti a sostenere l’agricoltura biologica e l’agricoltura integrata in Toscana.

Tutti coloro che sono interessati devono presentare domanda di pagamento ad ARTEA l’agenzia per le erogazioni in agricoltura della Toscana entro il 15 maggio 2014.

La Regione fa sapere inoltre che si intendono soddisfare tutte le oltre 2200 domande di aiuto presentate entro il 31 marzo scorso per un importo di circa 15 milioni.

Questo significa che tutte le richieste avanzate nel 2014 per le medesime azioni (214 a.1 “Introduzione o mantenimento dell’agricoltura biologica” e 214 a.2 “Introduzione o mantenimento dell’agricoltura integrata”) verranno soddisfatte.

9 su 10 da parte di 34 recensori Agricoltura biologica e integrata 20 milioni di euro per le aziende toscane Agricoltura biologica e integrata 20 milioni di euro per le aziende toscane ultima modifica: 2014-04-11T15:41:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento