Per Berlusconi si aprono le porte dei servizi sociali

95

“La decisione verrà depositata da un minimo di 5 giorni a un massimo di 15 giorni”. Lo ha detto Pasquale Nobile De Santis, il presidente del Tribunale di Sorveglianza, in merito al provvedimento relativo alla richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali chiesta da Silvio Berlusconi.

Quasi scontati i servizi sociali. E’ stato lo stesso sostituto procuratore generale, Antonio Lamanna, a dare parere favorevole alla richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali del leader di Forza Italia, all’udienza davanti al Tribunale di Sorveglianza di Milano.