Oltrarno, il cuore della Vecchia Firenze e i suoi tesori

Firenze è una città davvero magica. Ogni angolo del capoluogo toscano rivela una sfumatura diversa del suo immenso fascino, avvolgendo i suoi visitatori in un’atmosfera che sembra appartenere a un’altra epoca. Ma c’è una zona in particolare, in cui il cuore antico della città sembra pulsare ancora più forte: l’Oltrarno, o, come lo chiamano i fiorentini, il Diladdarno. Si tratta dell’area del centro storico che si estende lungo la sponda sinistra del fiume Arno – di certo, uno dei luoghi più significativi della “Vecchia Firenze”.

Questa zona racchiude un patrimonio di inestimabile valore, che offre la possibilità di assaporare gli aspetti più tradizionali della cultura della città. In particolare, è qui che potete trovare la maggior concentrazione di botteghe storiche del capoluogo, ovvero i celebri luoghi in cui la pratica degli antichi mestieri fiorentini continua a vivere. Infatti, le vie e i vicoli dell’Oltrarno sono costellati da una miriade di botteghe e atelier di vario tipo, molti dei quali mandano avanti la propria attività da secoli. Spesso, la città organizza appuntamenti ed eventi che si pongono come obiettivo quello di valorizzare la ricchezza culturale di questi spazi sempre più rari, che, difficilmente, sopravvivono alla selezione del tempo.

Gli interessati possono venire a conoscenza delle manifestazioni di questo genere, tenendo d’occhio il Portale Ufficiale del Turismo della Provincia e del Comune di Firenze. Ma, al di là dei tour organizzati dal comune, i visitatori possono comunque esplorare le botteghe in qualsiasi momento della giornata (ovviamente, all’interno della fascia oraria consentita dalle singole entità), semplicemente recandosi  in loco. I gestori saranno ben lieti di soddisfare tutte le curiosità dei loro clienti, perché anche il calore e l’ospitalità fanno da padroni nel cuore della Vecchia Firenze.

A questo indirizzo, troverete un elenco completo delle botteghe dell’Oltrarno. Queste sono suddivise per categoria e vi basterà scorrere le sezioni del riquadro presente sulla destra della pagina, per individuare gli spazi che possono interessarvi e capire dove essi siano collocati. Cercate di segnarvi anche qualche indirizzo relativo ai punti di ristorno qui presenti (li troverete sempre all’interno del riquadro segnalato), perché questi luoghi vi offriranno l’occasione di assaggiare le migliori ricette della tradizione gastronomica toscana. Non dimenticate di fare un salto anche allo storico Caffè degli Artigiani, uno dei punti di riferimento cruciali per gli artisti e gli artigiani di Firenze. Se poi volete fermarvi a dormire in zona e avete bisogno di una dritta sugli hotel, provate a dare uno sguardo a questa pagina, non dovreste faticare a rintracciare qualcosa che sia di vostro gradimento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Oltrarno, il cuore della Vecchia Firenze e i suoi tesori Oltrarno, il cuore della Vecchia Firenze e i suoi tesori ultima modifica: 2014-04-09T10:00:57+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento