Parma, iniziative culturali estive si apre il bando

Promuovere, sostenere e diversificare le manifestazioni culturali in città: con questo obiettivo il Comune di Parma (Assessorato alla Cultura) ha pubblicato il bando #estatequi per le iniziative culturali da realizzarsi nel Comune di Parma, nel periodo compreso tra il 14 giugno e il 14 settembre 2014.

L’Amministrazione Comunale vuole, in questo modo, dare la possibilità a forme associative senza scopo di lucro iscritte all’Agenzia delle Entrate e organizzazioni non profit di presentare progetti che abbiano come finalità accrescere la quantità e la qualità della programmazione culturale locale esistente e valorizzare la capacità attrattiva della città e del suo territorio.

“Verrà data particolare attenzione – ha sottolineato l’assessore alla Cultura Laura Maria Ferraris – alle iniziative che, fondate su un concetto inclusivo di città, andranno a valorizzare il tessuto culturale, artistico e monumentale nel suo complesso, pur rivolgendosi ad un pubblico il più possibile allargato”.

Si vuole inoltre dare spazio e visibilità alle forme di espressione artistica e culturale delle diverse componenti della comunità territoriale, incentivare attraverso forme espressive innovative la valorizzazione e la fruizione alternativa di spazi cittadini, anche in ottica di favorire l’avvicinamento al patrimonio culturale, storico, artistico e monumentale della città di Parma.

Infine, favorire un’opportunità di confronto e aggregazione attraverso progettualità a forte carattere transgenerazionale e interculturale, atte a cogliere le diverse anime della società contemporanea, e promuovere iniziative di animazione culturale che si pongano come opportunità di sviluppo del senso di comunità in un’idea di città inclusiva dal centro alle periferie.

Attraverso il bando verrà predisposta una graduatoria di progetti da supportare, mediante patrocinio e vantaggio economico, sarà però a totale discrezione dell’Amministrazione procedere all’erogazione di contributi, per cui l’inserimento nella graduatoria stessa non comporterà alcun obbligo a carico del Comune.

I progetti presi in considerazione dovranno riguardare iniziative inerenti teatro, danza, musica, cinema, video-arte, installazioni, laboratori didattici, interventi di arte urbana, letture, attività espositive legate alla pittura, alla fotografia, alla grafica, all’illustrazione, al fumetto, ma anche interdisciplinari.

Le proposte presentate, dove l’attività culturale dovrà essere prevalente rispetto ad altre eventuali (ad esempio quella commerciale), dovranno svolgersi nel periodo compreso tra il 14 giugno e il 14 settembre 2014, nel Comune di Parma e non dovranno essere mai state realizzate precedentemente.

Ogni proponente potrà presentare un solo progetto, eventualmente replicabile.

Le proposte progettuali dovranno pervenire, entro le ore 12 del 7 maggio 2014, consegnate a mano o spedite tramite raccomandata a/r al Protocollo del Comune di Parma (via Torello de strada 11/a) o tramite PEC a comunediparma@postemailcertificata.it.

Il bando e la relativa modulistica sono disponibili sul sito internet del Comune di Parma, sul sito internet del settore Cultura www.cultura.comune.parma.it, presso la reception della Residenza Municipale del Comune (strada Repubblica 1) e presso il Punto Informazioni del DUC.

Per informazioni è possibile telefonare, dalle ore 9 alle 13, dal lunedì al venerdì, ai numeri 0521-218352 o 0521-218918.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, iniziative culturali estive si apre il bando Parma, iniziative culturali estive si apre il bando ultima modifica: 2014-04-07T01:02:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento