Ingrediente Parma, un itinerario gastronomico per rilanciare i prodotti e la cultura agroalimentare

Una passeggiata in centro per gustare le eccellenze del territorio: “Ingrediente Parma” offrirà a cittadini e turisti la possibilità di apprezzare e scoprire i prodotti eno-gastronomici tipici della nostra terra, attraverso un percorso che vedrà le strade del centro di Parma costellate dalla presenza di grandi chef e delle loro prelibatezze.
Sabato 12 e domenica 13 aprile 2014 Parma, capitale della cultura enogastronomica italiana e patria di grandi eccellenze, famose in tutto il mondo, ospiterà infatti la prima edizione di Ingrediente Parma, un evento aperto al pubblico che vuole portare nelle vie e piazze della nostra città i popolari quanto prestigiosi prodotti delle nostre zone, offrendo la possibilità di assaggiarli in tutta la loro tradizionalità, ma anche in modo più creativo.

“Parma è la capitale del buongusto – ha introdotto l’assessore alle Attività Produttive, Commercio, Sicurezza e Turismo Cristiano Casa – e il nostro compito è valorizzare i nostri prodotti e il nostro territorio, per gli abitanti ma anche per i turisti. In previsione di Expo 2015 è ancora più importante far conoscere e apprezzare al meglio le nostre produzioni agroalimentari”.

“I prodotti del nostro territorio – ha sottolineato Andrea Zanlari, presidente della Camera di Commercio di Parma – devono essere portate a contatto con le persone che lo abitano. “Ingrediente Parma” rispecchia una comunità che risponde in maniera consapevole alle sfide del mondo enogastronomico”.

“L’importanza di iniziative come questa – ha aggiunto Antonio Corvo, presidente del Consorzio GeCC (Gestione Centro Città Parma) – sta nel valorizzare, oltre i prodotti d’eccellenza, anche la città nel suo complesso”.

Una piacevole occasione per fare una passeggiata per le vie del centro assaggiando i piatti di grandi Chef, locali e non, che interpretano i grandi prodotti di Parma con creatività, dall’antipasto al dolce, accompagnandoli con i vini locali.

“E’ fondamentale – ha detto Maurizio Dodi, presidente del Consorzio tutela dei vini dei Colli di Parma – mettere assieme, soprattutto in questo momento, tutte le forze e i talenti, sia enogastronomici che culturali, per valorizzare al meglio il territorio”.

“Un aspetto da non sottovalutare – ha precisato Michele Berini del Consorzio Parmigiano Reggiano – è l’opportunità che “Ingrediente Parma” offre nel far conoscere e valorizzare l’ampia varietà di caratteristiche per ognuno dei nostri prodotti”.

A rappresentare il territorio ci saranno gli Chef Davide Censi del ristorante Antichi Sapori, Franco Madama del ristorante Inkiostro, Massimo Spigaroli del ristorante Al Cavallino Bianco, Alberto Rossetti del ristorante Al Tramezzo e Augusto Farinotti del ristorante La Brace di Maiatico.

Parma ospiterà anche gli Chef stellati dell’associazione Chic (http://www.charmingitalianchef.com): Marco Sacco del ristorante Piccolo Lago di Verbania, Andrea Ribaldone, Fabio Barbaglini e Accursio Craparo.
La passeggiata può partire con gli antipasti ai Portici dell’Ospedale Vecchio, per proseguire in Piazza Ghiaia dove verranno serviti i primi piatti ed il dolce.

In Piazza Garibaldi ci saranno i secondi ma non solo, qui infatti saranno presenti anche gli stand istituzionali dei Consorzi delle eccellenze parmensi: Prosciutto di Parma, Parmigiano Reggiano, Culatello di Zibello, Vini dei Colli di Parma. Ma non finisce qui! Nei pressi del Barilla Center ci si potrà rilassare facendo merenda o concedendosi un aperitivo con i finger food preparati dagli Chef di Academia Barilla.

Non mancherà inoltre un comodo servizio navetta gratuito che la sera del sabato, dalle ore 20.30 alle 24, passerà ogni 15 minuti facendo tappa alle quattro postazioni.

Ingrediente Parma è un’iniziativa del Comune di Parma e del Consorzio GeCC (Gestione Centro Città Parma), organizzata dal Consorzio Tutela Vini dei Colli di Parma, con la collaborazione di ALMA (La Scuola Internazionale di Cucina Italiana), Academia Barilla, Barilla Center, Consorzio del Prosciutto di Parma, Consorzio del Culatello di Zibello, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Associazione Italiana Sommelier Parma, con il contributo di Vetreria Fiorenza e Cavazzini Spa.
L’iniziativa ha inoltre ottenuto il patrocinio della Regione Emilia Romagna nonché il patrocinio e un contributo economico da parte della Camera di Commercio di Parma.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ingrediente Parma, un itinerario gastronomico per rilanciare i prodotti e la cultura agroalimentare Ingrediente Parma, un itinerario gastronomico per rilanciare i prodotti e la cultura agroalimentare ultima modifica: 2014-04-07T01:05:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento