Pisa, tentano furto all’ospedale Cisanello arresti due dipendenti

I banditi avevano intenzione Il piano prevedeva di svaligiare due casse per la riscossione dei ticket dell’ospedale Cisanello di Pisa, così da far fronte alle difficoltà economiche in cui si sarebbero trovati gli autori del colpo, poi mancato. Il furto non solo non è riuscito ma i quattro entrati in azione sono stati arrestati dai Carabinieri dopo aver cercato di aprire le casse con una lancia termica.

Due sono dipendenti dell’Azienda ospedaliero universitaria di Pisa. Si tratta di un portiere dell’ospedale, 57 anni, incensurato, e di un amministrativo dell’Aoup, 60 anni, pisani. Gli altri sono un disoccupato italiano 54enne e un muratore 34enne, romeno. I quattro sono stati fermati dai militari di Empoli e della stazione di Fucecchio, paese del Fiorentino dove gli arrestati gravitano.

Lascia un commento