Alluvione fine gennaio, Abi accoglie l’appello di Marino, sostegno a famiglie e imprese danneggiate

A picture taken on January 31, 2014 shows cars flooded in "Prima Porta", in the outskirts of Rome, after torrential rains hit the region overnight on January 31, 2014. AFP PHOTO / TIZIANA FABI        (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)Il presidente della Commissione regionale Abi Lazio, Frederik Geertman, ha accolto alcuni giorni fa l’appello del sindaco di Roma Ignazio Marino a favorire l’adozione di misure di sostegno ai cittadini e alle imprese colpiti dall’alluvione dello scorso gennaio, disponendo la sospensione delle rate dei mutui e dei finanziamenti.

“Fermi restando gli aiuti che verranno disposti da eventuali provvedimenti normativi ad hoc, legati allo stato di emergenza richiesto dalla Sua Amministrazione in sinergia con la Regione, riteniamo che sia nostro dovere continuare ad essere vicini alle esigenze delle famiglie e delle imprese”, si legge nella lettera che Geertman ha indirizzato la sindaco di Roma. “Intendiamo ribadire questo impegno e questa vicinanza, riservando la massima attenzione alla criticità venutasi a creare, nell’assunto che è interesse comune che le imprese e le famiglie possano pervenire quanto prima al suo superamento. Come da Lei correttamente osservato – prosegue la lettera – Le confermiamo che alcune Banche operanti sul territorio hanno già provveduto ad adottare le misure auspicate. L’Abi accoglie pertanto favorevolmente il Suo invito. Ho provveduto a sensibilizzare le banche della Commissione Regionale che presiedo invitandole ad adottare misure di sostegno a favore di imprese e famiglie danneggiate dall’alluvione di gennaio, in coerenza con le iniziative di sospensione già avviate per altri elementi calamitosi e con analoghe misure a suo tempo disposte a livello nazionale, d’intesa con le Associazioni dei Consumatori e con le Associazioni di rappresentanza imprenditoriali, per famiglie ed imprese”, conclude Geertman.

“Si tratta di un gesto di grande attenzione e sensibilità da parte dell’Abi Lazio”, ha commentato il sindaco Ignazio Marino, esprimendo un sincero e sentito ringraziamento a Frederik Geertman. “Ci auguriamo che nelle prossime ore altri istituti di credito raccolgano l’invito dell’Abi Lazio e che, dunque, siano sempre di più le persone in difficoltà che potranno beneficiare di queste importantissime misure”, ha concluso il sindaco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Alluvione fine gennaio, Abi accoglie l’appello di Marino, sostegno a famiglie e imprese danneggiate Alluvione fine gennaio, Abi accoglie l’appello di Marino, sostegno a famiglie e imprese danneggiate ultima modifica: 2014-04-04T19:22:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento