Milano, via della Spiga si accende di luce e design

Milano omaggia la Grande Bellezza in occasione della prossima settimana del design. Tree of light, gli alberi di luce e design, che hanno acceso le terrazze romane del film di Paolo Sorrentino trasformeranno dal 7 al 13 aprile via della Spiga in un lungo giardino illuminato in occasione del Fuorisalone 2014. A presentare l’iniziativa alla stampa questa mattina l’assessore al Commercio, Attività produttive e Turismo Franco D’Alfonso insieme Giovina Moretti Presidente dall’Associazione di Amici di Via della Spiga e Raffaella Banchero, Ad Italia Tiffany&Co. Tree of light è progetto realizzato dall’ Associazione Amici di Via della Spiga con il patrocinio del Comune di Milano.

“L’installazione con cui Milano omaggia il grande cinema italiano attraverso la creatività e il design espressa attraverso un giardino di luce in occasione del Salone del Mobile 2015” così l’assessore al Commercio, Attività produttive e Turismo Franco D’Alfonso che prosegue: ”Abbiamo incoraggiato questa iniziativa poiché più che una scultura si tratta di una visione da vivere e condividere dal forte richiamo ai contenuti di Expo 2015 coniugando rispetto per l’ambiente e un uso più sostenibile delle sue risorse”.

Un percorso urbano dedicato all’ambiente, alla luce e al design, una installazione “open air’” lungo tutta via della Spiga composta da oltre trenta alberi di luce sorretti da grandi vasi di design, disegnati dal giovane designer Tomaso Schiaffino per Bellariadesign. Icone contemporanee ad alta sostenibilità, illuminate infatti da luci led a basso consumo energetico le cui chiome bianche leggere come aria sono realizzate in materiali biodegradabili.

Un tributo all’Italia e alla sue eccellenze creative ma anche alle sue bellezze e al suo valore commerciale nel mondo, attraverso la strada ‘testimonial’ dello shopping internazionale e del fascino di una vecchia Milano che in via della Spiga si respira ancora oggi passeggiando come in un antico borgo grazie alla sua inconfondibile pavimentazione a pavé e i suoi Palazzi Nobiliari.

Via della Spiga, è oggi nota in tutto il mondo come una delle principali vie dello shopping, con oltre 70 brand di alta gamma – moda, accessori, gioielli, design – e l’11% delle vendite totali a turisti extraeuropei effettuate in città e una crescita costante, +7% rispetto al 2012. La via, scelta per eccellenza da turisti russi 29% e a seguire cinesi 22%, che insieme rapprese oltre il 40% degli acquisti effettuati da stranieri.

L’installazione Tree of light si inserisce nel più ampio progetto “Spiga Smart Street” che vedrà il prossimo 7 aprile anche l’attivazione di un totem multimediale touch screen, collegato al portale del Turismo del Comune di Milano, dedicato visitatori italiani e in particolare a turisti stranieri un vero e proprio info-point nel cuore del quadrilatero della moda per orientarsi tra shopping, eventi artistici, culturali, percorsi in città e informazioni utili alla mobilità.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento