Padova, quanti pericoli in un ufficio!

Sono l’esercito più numeroso di lavoratori nel nostro Paese, eppure la questione sicurezza nella loro attività viene spesso sottovalutata. Intanto, però, quotidianamente salute ed incolumità dei 13 milioni lavoratori d’ufficio italiani sono a rischio: dalle cadute sulle scale, alle movimentazioni errate di pesi, dal non corretto uso dei videoterminali agli incendi che possono anche sprigionarsi a causa di un impianto elettrico non a norma. Sono questi alcuni dei problemi che si presentano quotidianamente nelle tranquille ‘operazioni da scrivania’.
Secondo l’Inail, nella categoria ‘professioni esecutive del lavoro d’ufficio, nel 2012 gli infortuni sono stati 57.670, dei quali circa 20.000 in itinere. Ciò significa che quasi 40 mila hanno subito un infortunio in ufficio. E l’Osservatorio Sicurezza sul lavoro Vega Engineering, lancia l’appello affinché la sicurezza sul lavoro non sia solo un tema da affrontare nelle piccole, medie o grandi imprese, ma anche nelle microattività produttive, quelle degli studi professionali associati, delle società di servizi o di ingegneria e degli studi medici.
Un’operazione di sensibilizzazione che Vega Formazione sta portando avanti da alcuni mesi attraverso un ciclo di seminari gratuiti che ha già coinvolto circa 400 tra imprenditori e professionisti e che proseguirà fino all’estate (per iscriversi ai seminari gratuiti basta entrare nel sito www.vegaformazione.it ).
“Si tratta di un appuntamento importante da non perdere per tutte le attività d’ufficio – spiega l’ingegnere Pierluigi Dalla Pozza Direttore di Vega Formazione – e l’essere giunti al sesto seminario gratuito sul tema, per noi significa aver raggiunto un prezioso traguardo in termini di sensibilizzazione e divulgazione di una cultura della sicurezza che non conosce dimensioni aziendali”.
L’obiettivo di Vega Formazione è quello di fornire precise indicazioni su quali siano i reali obblighi di sicurezza nei luoghi di lavoro, su come adempiervi e quali siano le agevolazioni e le opportunità di finanziamento che il mercato offre. Facendo chiarezza sugli obblighi introdotti dal D.Lgs. 81/08, modificati ed integrati dal D.Lgs. 106/09 e dal recente decreto legge n. 69/13 (conosciuto anche come “Decreto Fare”).
“Si tratta di norme che sono spesso di difficile applicazione pratica nelle realtà di piccole dimensioni caratterizzate prevalentemente da attività d’ufficio – prosegue Dalla Pozza – Il tutto è, poi, complicato dal fatto che molte volte si incontrano opinioni diverse sulle modalità applicative di queste norme”.
Temi del ciclo di seminari gratuiti sono: gli obblighi del Testo Unico sulla Sicurezza sulle attività d’ufficio; le novità previste nel decreto legge n. 69/13; le figure attive nella s

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, quanti pericoli in un ufficio! Padova, quanti pericoli in un ufficio! ultima modifica: 2014-03-29T10:32:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento