Incidente in A20, morti Rosario Sucato, i coniugi Guglielmo Di Maggio e Nunziatina Natoli e la loro bimba Anna

Una strage. Quattro i morti. Una famiglia sterminata. Si tratta di un nucleo familiare che era residente a Patti. Nell’incidente in A20 sono morti l’autista dell’autocompattatore, Rosario Sucato, 26 anni, di Misilmeri. Su una station wagon finita contro il mezzo pesante sono morti Guglielmo Di Maggio, 45 anni, che abitava a Patti ma era originario di Palermo, la moglie Nunziatina Natoli, 40 anni e la loro bimba, Anna Di Maggio, 8 anni. Il fratellino di 6 anni è ricoverato in rianimazione nell’ospedale dei Bambini di Palermo.

I feriti che si trovavano nell’altra auto, una Smart, sono una coppia di anziani: Amedeo Cattarinich, di 75 anni, e Rosa Insana, di 74. Entrambi ricoverati nell’ospedale Giglio di Cefalù dove è stato trasportato un altro ferito che non sarebbe però in gravi condizioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Incidente in A20, morti Rosario Sucato, i coniugi Guglielmo Di Maggio e Nunziatina Natoli e la loro bimba Anna Incidente in A20, morti Rosario Sucato, i coniugi Guglielmo Di Maggio e Nunziatina Natoli e la loro bimba Anna ultima modifica: 2014-03-29T22:17:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento