Vicenza, Bomba day fissato al 25 aprile evacuazione per 2.500 metri entro le 8.30

Sono fissate per venerdì 25 aprile, a partire dalle 9, le operazioni dell’esercito per il disinnesco della bomba della Seconda Guerra Mondiale contenente 1.800 chilogrammi di esplosivo rinvenuta nell’area dell’ex aeroporto Dal Molin a Vicenza.

Dal momento che in caso di esplosione si verificherebbero gravi conseguenze fino ad una distanza di 2.500 metri nei territori comunali di Vicenza, Caldogno e Costabissara, dovranno essere evacuati tutti gli edifici e tutte le strade ricadenti nello stesso raggio. Sarà obbligatorio per tutti uscire dall’area da evacuare entro le 8.30 del mattino.

Per informazioni e segnalazioni, a partire da lunedì 31 marzo sarà attivo il numero verde 800 127812, che risponderà dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19, il sabato dalle 9 alle 12, il 22, 23 e 24 aprile dalle 9 alle 22 e il 25 aprile dalle 6 alle 22.

Proprio al numero verde, peraltro, va comunicata entro venerdì 18 aprile la volontà di essere ospitati nei centri di accoglienza organizzati dal Comune durante le operazioni di disinnesco.

Sul sito del Comune è pubblicata una pagina specifica (“Bomba day – 25 aprile”) – in continuo aggiornamento – con tutte le informazioni utili in vista dell’evacuazione, compresa la possibilità di verificare se la propria via è compresa nell’area di evacuazione: è sufficiente inserire il nome della via e il numero civico. Nella stessa pagina del sito è disponibile l’elenco delle vie da evacuare per i tre Comuni interessati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, Bomba day fissato al 25 aprile evacuazione per 2.500 metri entro le 8.30 Vicenza, Bomba day fissato al 25 aprile evacuazione per 2.500 metri entro le 8.30 ultima modifica: 2014-03-28T18:01:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento