Brindisi, sequestrati 2,5 milioni a Salvatore Buccarella

Il provvedimento colpisce beni appartenenti allo storico boss della “Sacra Corona Unita”. Il sequestro è stato eseguito dagli uomini della Sezione Operativa di Lecce della Direzione Investigativa Antimafia.

Salvatore Buccarella, nonostante sia detenuto dal 1988 e condannato alla pena dell’ergastolo, è ancora al vertice dell’omonimo clan attivo nei territori di Brindisi e Tuturano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brindisi, sequestrati 2,5 milioni a Salvatore Buccarella Brindisi, sequestrati 2,5 milioni a Salvatore Buccarella ultima modifica: 2014-03-26T06:56:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento