Modena, annuncia il suicidio sul web salvata dalla Polizia Postale

Un internauta ha letto l’annuncio del suicidio sul diario del profilo di un noto social network di un suo contatto e ha deciso di avvisare il centralino della Polizia Postale. Gli agenti in servizio al Compartimento di Roma, hanno fatto scattare degli accertamenti per verificare le informazioni del profilo e per valutare l’attendibilità del post. Sono riusciti a localizzare l’utilizzatrice del profilo attraverso un suo parente ed hanno informato la Centrale Operativa della Questura di Modena che ha inviato sul luogo segnalato i poliziotti e gli operatori del 118. Quando hanno raggiunto l’abitazione, hanno trovato la donna con i polsi tagliati e sanguinanti, ma ancora viva. Dopo i primi soccorsi avvenuti in loco, è stata trasportata presso la più vicina struttura ospedaliera. Da una prima ricostruzione effettuata dalla Polizia l’origine del gesto sarebbe riconducibile a ragioni sentimentali.

Lascia un commento