Lanusei, Roberto Aresu fatto saltare in aria nella sua auto

Una potente esplosione ha terrorizzato martedì mattina il centro dell’Ogliastra. Una bomba è stata collocata all’interno dell’auto di Roberto Aresu, rappresentante di 49 anni agli arresti domiciliari. L’uomo aveva il permesso di uscire per recarsi al lavoro, per una truffa legata alla rivendita di autovetture. Nell’esplosione, secondo quanto riporta la stampa locale, sarebbero rimaste ferite diverse persone.

Roberto Aresu era uscito dalla casa della madre. Ha aperto lo sportello della sua Reanult Clio bianca, e si è seduto al posto di guida. Appena ha acceso il motore, la deflagrazione ha fatto saltare l’auto. A causare l’esplosione è stato con ogni probabilità un candelotto collegato all’avviamento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lanusei, Roberto Aresu fatto saltare in aria nella sua auto Lanusei, Roberto Aresu fatto saltare in aria nella sua auto ultima modifica: 2014-03-25T11:19:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento