Catania, sequestrati beni immobili per mezzo milione a Salvatore Navanteri

83

Ad eseguire il provvedimento la Direzione investigativa antimafia etnea. Il sequestro ha riguardato beni riconducibili a Salvatore Navanteri, considerato un elemento di spicco del clan Nardo, confederato al clan Santapaola.

Il patrimonio, secondo gli investigatori, è di provenienza illecita per la discrepanza tra i redditi dichiarati da Navanteri e le risorse utilizzate per gli investimenti effettuati nel corso degli anni.